Visitando il nostro sito web l'utente accetta il fatto che stiamo utilizzando dei cookie per essere sicuri di ottenere il miglior risultato

  • 17/11/2019 Traversata delle Tre Chiese24/11/2019 Pranzo Sociale

    17/11/2019 Traversata delle Tre Chiese
    24/11/2019 Pranzo Sociale

    - Da Pusiano a San Tomaso
    - a Verona
    Leggi Tutto
  • Traversata Rif. Calvi - Rif. Longo

    Traversata Rif. Calvi - Rif. Longo

    Da Carona (BG) Leggi Tutto
  • 21/11/2018 Gita al Rifugio Riva

    21/11/2018 Gita al Rifugio Riva

    Da Pasturo Leggi Tutto
  • Sono aperte le iscrizioni al 20° corso di Introduzione alla Speleologia

    Sono aperte le iscrizioni al 20° corso di Introduzione alla Speleologia

  • Sono aperte le iscrizioni al 38° Corso Sci Fondo Escursionismo

    Sono aperte le iscrizioni al 38° Corso
    Sci Fondo Escursionismo

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Ultime dall'assembleaE' stato eletto il nuovo consiglio Sezionale

Il 10 Aprile 2018, presso la Sede Sociale, si è tenuta l'Assemblea dei Soci, nel corso della quale è stato eletto il nuovo Consiglio Sezionale.

Leggi Tutto

Riepilogo degli eventi Sezionali

Novembre 2019
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
  • Q4000 - 2016

    “Il bene si fa in silenzio, tutto il resto è palcoscenico”.:
    Questa frase, breve ma ricca di significato, mi ha dato l’ispirazione per questo editoriale.Sono iscritto alla sezione di Erba da vent’anni, ma è negli ultimi tempi che mi sono accorto diquanto facciamo senza mostrarlo, nel silenzio, tra le nostre mura.
    Il sodalizio CAI, fondato più di 150 anni fa, si prefigge lo scopo di diffondere la conoscenza e lostudio della montagna. La nostra sezione però non si limita alla sola diffusione tra i soci, ma la“esporta” anche all’esterno verso realtà diverse.
    Un esempio è l’attività di accompagnamento in montagna dei ragazzi della Cooperativa“Noi Genitori”. Collaborazione attiva da un ventennio da parte di un gruppo di soci che,settimanalmente, s’impegnano a portare dei ragazzi disabili a visitare le nostre belle zone.”
    Leggi Tutto
  • Q4000 - 2017

    Socie e Soci carissimi, ben ritrovati.
    Mi permetto di iniziare questo editoriale seguendo l’esempio del Presidente Generale del CAI quandoscrive su “Montagne 360”, non per copiare, ma perché mi riallaccio agli argomenti del suo editorialepubblicato sul numero di Gennaio 2017.
    Come ho potuto constatare in questi anni di presidenza, partecipando a varie riunioni, ho notato che ilproblema che accomuna le sezioni CAI, dalla grande alla piccola, è il tenere i soci “legati” alla sezione eassociarne di nuovi.
    Per attirare nuovi soci e mantenere quelli già iscritti, non bisogna “vendere” solo la parte economica dellatessera: assicurazione, rivista, sconti, ecc., ma bisogna sensibilizzare alla partecipazione alla vita sociale,al fare gruppo.”
    Leggi Tutto
  • Q4000 - 2018

    Eravamo quattro amici al bar....
    “Eravamo quattro amici al bar, che volevano cambiare il mondo...” è questa la canzone che mi è venuta in mente in occasione dell’Assemblea Sezionale tenutasi il 23 marzo 2018, quando ho visto la presenza di una trentina di soci soltanto; assemblea importante perchè si rinnovava il Consiglio Sezionale.
    Se pensiamo che i soci nel 2017 erano 529, e che togliendo gli 89 soci giovani rimangono 440 soci con diritto di voto, vuol dire che in quella serata era presente solo il 6,8% degli elettori.
    Nessuno può dire che non lo sapeva perché sono state mandate più e-mail proprio per avvisare e cercare di far partecipare il maggior numero di persone possibile; si fa fatica a trovare 10 persone per il Consiglio direttivo.
    Leggi Tutto
  • Q4000 - 2019

    Cari Soci, ben ritrovati.
    Quest’anno non vi tedierò con le solite lamentele, ma vorrei farvi riflettere su un argomento che negli ultimi tempi è tornato all’attenzione di tutti: l’inquinamento ambientale.
    Non che ce ne fossimo dimenticati ma, ultimamente, grazie a una ragazzina svedese, è tornato di prepotenza nelle cronache di tutti i giorni.
    Negli ultimi decenni l’Amministrazione Pubblica in generale ha tentato di educarci tramite spot televisivi, iniziative nelle scuole e operazioni pratiche come la raccolta differenziata. Purtroppo senza grande successo, infatti girando per le strade si può vedere come ogni angolo nascosto sia usato come discarica.
    Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4